LEN STRATEGY Strategie integrate, online e offline

Seletti

Seletti

Scenario

Seletti si occupa dal 1964 della realizzazione di complementi d’arredo. Il brand è noto in tutto il mondo come simbolo del design italiano, della personalità e dell’innovazione che contraddistingue i suoi prodotti.
A causa della crescente concorrenza in questo settore, l’azienda mostra la necessità durante il periodo natalizio di sfruttare al meglio la comunicazione online al fine di incrementare le vendite, promuovere ulteriormente il brand e acquisire nuovi contatti.

Soluzione

La soluzione realizzata per Seletti prevede attività di promozione online allo scopo di incrementare le vendite e, indirettamente, acquisire di contatti.

Con finalità di promozione è stata creata una campagna SEM attraverso Google Adwords durante le prime tre settimane di dicembre rivolta ai principali mercati di riferimento: Italia, Francia, Inghilterra e Giappone. La campagna ha puntato principalmente sul tema dei regali di Natale. Parallelamente è stata realizzata una campagna di Direct E-mail Marketing per il mercato Italiano rivolta a 200.000 utenti.

Fulcro di entrambe le attività è stata la landing page, realizzata in tre differenti lingue, secondo il target obiettivo (lingua inglese anche per il mercato giapponese). Sia gli utenti provenienti dalla campagna SEM, sia quelli della campagna DEM venivano rimandati a questa pagina di destinazione all’interno della quale era possibile visionare i prodotti di punta (promozione brand e prodotti), accedere allo store locator (incremento vendite) e iscriversi alla newsletter (acquisizione contatti). E’ stato inoltre previsto un sistema di monitoraggio per registrare il comportamento dell’utente sulla landing page.

Il successo del piano di comunicazione è dimostrato dai quasi 18.000 click generati dalla sola campagna SEM a fronte di un ridotto Costo Per Click (nonostante il periodo scelto fosse di elevata concorrenza). Complessivamente (campagna SEM e DEM) oltre 2.000 utenti hanno ricercato un punto vendita e un migliaio di persone si sono iscritte alla newsletter.

 

Prossimi passi

  • Continuare ad investire comunicazione online, anche attraverso strumenti più evoluti del web 2.0, come blog e social network.